Come Perdere 2 Chili in Un Solo Giorno

Come Perdere 2 Chili in Un Solo Giorno

1 Perdere Peso Eliminando l’Eccesso di Liquidi

Bevi ogni giorno molta acqua.

Il corpo ha bisogno di acqua per funzionare e quando non ne bevi abbastanza lo costringi a trattenere una quantità di liquidi in eccesso per far fronte alla carenza che hai creato.Se non hai l’abitudine di bere circa 2 litri di acqua al giorno, fallo diventare il tuo nuovo obiettivo.

  • Puoi bere fino a 4 litri di acqua al giorno.
  • Se bevi già 2 litri di acqua al giorno, puoi incrementare ulteriormente le dosi aggiungendo altri 2 o 3 bicchieri.
  • Comprendi che aumentare il consumo di acqua fino a raggiungere un livello considerato eccessivo è altrettanto dannoso per il corpo. Tra i possibili effetti indesiderati si possono includere alterazioni della normale routine diurna e notturna e malessere fisico.
  • Nel consumo complessivo di liquidi puoi includere anche i succhi di frutta, il tè e le tisane.
Fai più esercizio fisico.
  • Fare attività fisica ti aiuterà a bruciare un maggior numero di calorie e a eliminare più facilmente i liquidi e le scorie in eccesso.
    • Cammina per 30 minuti dopo pranzo e dopo cena.
    • Evita gli spuntini serali: non fanno che aggiungere peso al corpo, che non ha il tempo di bruciarli entro la giornata.
    • Fai i lavori pesanti in casa. Usa la scopa invece dell’aspirapolvere, sposta i mobili per pulire il pavimento sottostante, lucida i corrimano ecc.
Riduci il consumo di sodio.

Il sodio è il principale responsabile della ritenzione idrica e può causare l’insorgere di gonfiore e malessere. Cerca di assumere meno di 1.500 milligrammi di sale al giorno.

  • Il modo più semplice per ridurre il consumo di sodio è evitare tutti i cibi confezionati o trattati industrialmente. Questa categoria include per esempio i cereali per la colazione, le merendine, i crackers, il pancarré, i formaggi, gli affettati, le verdure surgelate, le zuppe e i legumi in scatola. Oltre che un insaporitore, il sale è anche un conservante, per questo tutti i cibi confezionati ne contengono in abbondanza.
  • Preferisci gli alimenti freschi o lavorati il meno possibile, come uova, riso integrale, quinoa, frutta e verdura fresca, aglio, pesce pescato, semi e frutta secca non salata.
Riduci il consumo di amidi.

Come il sodio, anche gli amidi inducono il corpo a trattenere i liquidi. Evitandoli durante il giorno di dieta tratterrai meno acqua di quella che assumi. Per ridurre il consumo di amidi, evita i cibi come:

  • Pasta e patatine fritte.
  • Pane, biscotti e torte.
  • Riso e patate lesse o al forno.
A colazione, fai il pieno di fibre.
  •  Le fibre favoriscono il passaggio del cibo lungo il tratto intestinale, quindi spingono le scorie fuori dal colon. Inizia la giornata con fiocchi di avena, quinoa, yogurt magro, frutta secca non salata, frutta o con un’omelette alle verdure.
    • Mangia entro 90 minuti dal risveglio.
    • Programma di assumere circa 300-600 calorie con la colazione.
    • Dovresti assumere circa 25-30 g di fibre al giorno, quindi pianifica i tuoi menu di conseguenza.
    • Se sei alla ricerca di qualche suggerimento per una colazione sana, prova a combinare fiocchi di avena, yogurt e frutta per preparare un frullato. Aggiungi qualche verdura in foglia per renderlo ancora più nutriente.
Scegli alimenti che contengono probiotici.

I probiotici sono lieviti e batteri vivi che si trovano naturalmente nel corpo umano. I cibi che li contengono ti aiutano a mantenere il sistema digestivo in salute e spingono in avanti il contenuto di stomaco e intestino.

  • Una piccola porzione di yogurt greco è l’ideale. Assicurati che sia povero di sodio e contenga fermenti lattici attivi.

In alternativa allo yogurt, puoi mangiare il kefir. Il kefir è una bevanda probiotica che puoi acquistare già pronta nei negozi di alimenti naturali, oppure preparare tu stesso a casa.

 

Durante l’unico giorno di dieta, evita del tutto i carboidrati.

Potrebbe sembrare una scelta illogica, ma i carboidrati innalzano la quantità di liquidi che viene immagazzinata dal corpo. Per aiutare il corpo a eliminare il peso superfluo dovuto ai liquidi in eccesso, assumi solo i carboidrati “complessi” contenuti nella frutta e nella verdura.

  • Mangia un’insalata invece di un panino.
  • Evita il pane, la pasta e gli altri prodotti a base di farine o cereali raffinati.
  • La ricerca suggerisce che seguire una dieta povera di carboidrati per tre giorni alla settimana può contribuire a farti perdere alcuni chili superflui, aiutandoti inoltre a mantenere più facilmente il peso raggiunto.

Mangia meno durante la seconda parte della giornata.

Hai maggiori probabilità di riuscire a bruciare le calorie assunte al mattino o nel primo pomeriggio, quindi concentra i pasti principali nella prima parte del giorno.

  • Prova a ridurre le porzioni della metà, meglio se durante tutto il giorno o perlomeno durante la cena o gli spuntini pomeridiani e serali.